Museo/Monumento

Chiesetta di Santo Stefano

Descrizione
Melara possiede anche una piccola frazione denominata Santo Stefano, caratterizzata da una chiesetta molto antica. Si narra che la fondazione di questo nucleo abitato risalga al 452, quando numerosi ostigliesi si rifugiarono nei boschi vicini al Tartaro per fuggire al passaggio di Attila, re degli Unni. Una volta che il visitatore č giunto in questa localitā, situata a pochi chilometri di distanza dal centro storico di Melara, č consigliata la visita della chiesa intitolata proprio a S.Stefano Protomartire. Essa č unita ad una canonica e possiede un solo altare sul quale vi č un quadro rappresentante il santo a cui č dedicata. In un secondo tempo, accanto alla chiesa stessa, fu costruito da don Mario Fogagnolo un Asilo Infantile. Sempre a S.Stefano, č presente una scuola elementare, costruita nel 1908 ed oggi inutilizzata. La frazione melarese č poi caratterizzata da un'economia prevalentemente agricola favorita soprattutto dalla presenza di numerosi corsi d'acqua di cui gli abitanti della zona hanno sempre fatto largo uso per l'irrigazione dei campi. In particolare, spicca il "Canal Bianco" la cui portata č controllata attraverso una serie di chiuse che consentono, nel corso dell'anno, l'alimentazione di corsi d'acqua minori in termini di profonditā e di lunghezza. (tratto da 'Melara da vedere')

torna all'inizio del contenuto